Italiano
English
logo_logoassociazione7
Via Antonio Gramsci 19
00040 Castel Gandolfo (Roma)
Tel/fax:  06 93 59 00 62
Partita I.V.A. 06818541002
amicicastelliromani@libero.it
big_senzatitolo-1copia

I contenuti di questa sezione sono curati da:
Tiziana Bini
iscritta alla ns. Associazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Data di nascita17/12/1975
CategoriaSF40
Altezza1,60 m
Peso52 kg
Specialitàfondo
Allenatorese stessa
MedicoDott.Colombo
Professionefisioterapista
Stato civilenubile
 
Record personali
DistanzaGara ed annoTempo
10 kmBest Woman 201545' 01"
21,097 kmRoma-Ostia - 11 marzo 20181h 33' 58"
30 kmOstia - 8 ottobre 20172h 20' 32"
42,195 kmBerlino - 24 settembre 20173h 23' 44"
50 kmRieti - 14 maggio 2017 4h 31' 29"
100 kmPassatore 27-28 maggio 201710h 38' 59"


 
page_tiziana
TIZIANA100

PASSATORE

100 Km

27-28 maggio 2017




IMPRESSIONI sulla
50KM DEL CENTRO ITALIA - Rieti  14 maggio 2017



















CORRERE, CHE PASSIONE!


"Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" (Enzo Ferrari)...beh io ci provo! 
Si torna a Rieti un anno dopo. Da qualche giorno già dicevo "devo difendere il titolo", più per ricordare l'emozione di un anno fa che perché ci credessi veramente. E' un anno che atleticamente sta andando bene tra i best alla maratona di Roma e alla mezza di Lucca ma vincere una gara è tutt'altra cosa: so che tante sono più veloci di me. E allora più che altro mi ricordo che la prima sfida deve essere con me stessa e mi fisso l'obiettivo di migliorarmi. Punto e basta.
La giornata comincia male: non so a che punto ho perso le indicazioni del navigatore ma a un tratto i km mancanti a destinazione sono lievitati: arrivo previsto alle 9:02 e la gara parte alle 9:00.
Aiutoooo! Roberto mi invia numero di Felice Petroni, faccia tosta e lo chiamo: "mi aspettate per partire?" "10 minuti si può fare" 
Grazie grazie grazie! E' un po' che mi dico che un anno cominciato a letto con l'influenza può solo che migliorare: varrà lo stesso principio anche oggi.
Arrivo alla partenza e solo il tempo di mettere chip e pettorale e si parte. 20km piani, si scherza con Felice che fa un video e si fa qualche km in compagnia di Franco che mi detta il passo anche nei primi km di salita. Qualcuno ha già finito la gara a 20 km: ora si corre pressochè soli, in compagnia dei propri pensieri e sensazioni. Al ristoro del 24mo km Micaela Testa mi dice "sei prima donna e sesta assoluta": non avevo realizzato, No... non ci credo!
Anche se il cronometro mi dice che sto facendo bene.
Mi gaso un po' troppo e spingo troppo in discesa: fa caldo e vivo per la prima volta l'esperienza dei crampi in gara al 34mo km. Ok, respiro, cambio andatura, sciolgo le gambe e ai ristori comincio a prendere i sali. Ho comunque rallentato il ritmo e inizio a guardarmi alle spalle ma non c'è nessuno. No... non ci credo. Passa un pezzo di sterrato, ristoro del 43mo km: "biondina, sei prima donna, alle brutte il podio è assicurato". Lungo rettilineo di 3 km... mi guardo indietro e non c'è nessuno! Altro che podio: in un attimo è fatta. 18 minuti meno dell'anno scorso, 4 minuti in meno del best sulla distanza ed è arrivata pure la vittoria: soddisfatta ed emozionata come sempre, in una gara paesaggisticamente stupenda. Mi fermo a pensare che è bellissimo correre nel silenzio delle strade di montagna e nella campagna e poi penso a quando racconto certe maratone e dico che è fantastico il tifo per 42 km anche dove il percorso non offre nulla: forse la verità è che mi piace correre?

rieti

Intervista pubblicata su "Il Maratoneta"
(anno 2016)

(Cliccare qui)
"TIZIANA BINI E IL MONDO ULTRA"



page_maratoneta

Asolo - 16 luglio 2016 "Perché 100 Km"





foto_1474029185832

10^ assoluta

con il tempo di 13h 18' 50"

(250 partecipanti di cui 39 donne arrivate)

foto2_1474029570136

ELENCO GARE COMMENTATE

Gennaio

CORRI PER LA BEFANA
LIDENSE
MEZZA RUN ROMA
MARATONINA DEI 3 COMUNI
LA CORSA DI MIGUEL

Febbraio

LA PANORAMICA HALF MARATHON

ROCK & RUN

CORRI FREGENE
X-MILIA

LA CORSA DEL RICORDO

"TERRE DI SIENA" - ULTRAMARATHON
CORRIAMO AL COLLATINO

Marzo
ROMA-OSTIA

VOLA CIAMPINO

Aprile
ROMA APPIA RUN
GIRO DELLE VILLE TUSCOLANE

Maggio
CORRIMAGGIO LARIANESE
CORRI A COLLEPADO

Giugno

TROFEO CITTA DI NETTUNO

SULLE ORME DI ENEA

CORRIROMA

Luglio

NOTTURNA APRILIANA

Agosto

LA SPEATA

Settembre

PORCINO RUN

CORSA DEL PANE GENZANESE

CORRICOLONNA

Ottobre

MARATONINA DELLE CASTAGNE

Novembre

CORSA DELL'ANGELO

Dicembre

BEST WOMAN

MARATOMBOLA

WE RUN ROME

 

 

GENNAIO

______________________________________________________


"CORRI PER LA BEFANA"
Località : Roma
Distanza : 10 Km
Data evento : 6 gennaio
Sito associazione:
www.romanoadrunnersclub.it 


Si rinnova l’appuntamento dei podisti romani per il 6 gennaio nei pressi del Parco degli Acquedotti.
Il ritrovo è fissato presso la zona traguardo in via Lemonia. Lo start viene dato alle 10 a poche centinaia di metri di distanza sulla circonvallazione Tuscolana.
I primi 7 km si svolgono su strada asfaltate e pressoché pianeggianti (via Tuscolana, via delle Capannelle, via Appia per un tratto chiuso al traffico in direzione centro per l’occasione e viale Appio Claudio). Da qui si entra nel parco degli acquedotti dove il terreno è più sconnesso e alcuni piccoli tratti sono caratterizzati da pendenza più importante.
La gara offre l’emozione di correre ai piedi dei resti degli acquedotti romani prima di tornare su asfalto per l’allungo finale di poco più di 100 metri.
Molti i corridori (sia uomini che donne) che corrono travestiti da befana per partecipare al concorso che premia quelle più divertenti.



"MEZZA RUN ROMA (4 GIRI PER UNA MEZZA)"

Località : Roma
Distanza : 21,097 Km
Data evento : gennaio
Sito manifestazione: www.mezzaromarun.com


Appuntamento a ponte Milvio per il campionato provinciale di mezzamaratona. Partenza prevista alle 9:15.
Si percorre 4 volte l’anello formato da Ponte Milvio (unico tratto non asfaltato ma con pavimentazione a sanpietrini), Ponte del Risorgimento e i due tratti di lungotevere che collegano i due ponti lungo le opposte sponde del Tevere. 
I dislivelli sono irrisori. L’unica difficoltà tecnica è rappresentata dai bruschi cambi di direzione che si devono fare per salire e scendere dai ponti, evitabili “mantenendosi larghi” ma rischiando così di allungare ad ogni svolta il tragitto e aumentare quindi il tempo della propria prestazione.


"LIDENSE"
Località : Ostia
Distanza : 15 Km
Data evento : gennaio
Sito associazione:
www.runrace.it


Appuntamento ad Ostia per il trofeo Lidense, percorso di 15 km, ideale nella preparazione delle mezze maratone.
Il via della gara è alle ore 10:00 da piazza Anco Marzio, nei pressi del pontile.
Si percorre per circa 3 km verso sud il lungomare e si procede poi verso la pineta di castel Fusano percorrendo Viale Mediterraneo fino al 5°km e un “biscotto” lungo Viale della Villa di Plinio. All’interno della pineta, fino al 10° km, il percorso prevede sentiero in terra battuta e brecciolino.
All’uscita dalla pineta 3 km di via Cristoforo Colombo e di via Del Gran Pavese riportano gli atleti sul tratto di Viale Mediterraneo  percorso a inizio gara per poi dirigersi verso l’arrivo.

"MARATONINA DEI 3 COMUNI"
Località : Castel Sant'Elia (VT)

Distanza : 22,4 Km
Data evento : gennaio
Sito associazione: www.atleticanepi.com


La “Regina delle Gare d’Inverno”, quest'anno vede il via a Castel Sant'Elia.

Usciti dal paese si andrà in direzione di Nepi, dove, dopo appena 2 km  la salita e l’uscita dal paese porteranno gli atleti ad ammirare il caratteristico acquedotto della cittadina viterbese. Circa 4 km di saliscendi prima di cominciare il lungo e leggero declivio che porterà a Civita Castellana.  Poco dopo il passaggio lungo le mura del Forte Sangallo (14mo km, dove è posizionato il secondo ristoro), ci sarà da affrontare una discesa di circa 2 km e poi la famigerata salita di 1,8 km chiamata dei “Millecori”, con una pendenza media dell’8%. A questa, seguirà un insidioso falsopiano di circa 4 km per arrivare al centro di Castel Sant’Elia (19mo km).

Ricordiamo ancora i luoghi d’interesse per quanti volessero intrattenersi dopo la gara: il Forte dei Borgia (che contiene referti storici del III sec a. C). a Nepi, il Santuario Madonna ad Rupes situato in una grotta di Tufo a Castel S’Elia e il già citato Forte Sangallo a Civita Castellana.



"LA CORSA DI MIGUEL"
Località : Roma
Distanza : 10 Km
Data evento : gennaio
Sito manifestazione:
www.lacorsadimiguel.it


Gennaio è il mese della “Miguel” per i podisti romani. È un modo per commemorare i 30.000 desaparecidos vittime della dittatura argentina scegliendo come rappresentante il podista e poeta Miguel Sanchez, che venne rapito e poi ucciso il 9 gennaio del 1978.

Quest’anno (2017) l’appuntamento è fissato per il 29.

Si parte alle 9:30 dalla Farnesina e il percorso inizia percorrendo i lungoteveri Maresciallo Cadorna e delle Vittorie in direzione sud, attraversando quindi il ponte del Risorgimento al 3° km. Si risale quindi il lungotevere Flaminio fino all’ attraversamento di Ponte Milvio quando è già stata percorsa la metà abbondante di gara. Un km e mezzo sulla ciclabile porterà gli atleti a risalire sul tratto percorso al secondo km, ma in senso contrario. Gli ultimi 2000m prevedono i rettilinei sul viale delle Olimpiadi e su via dei Gladiatori fino al trionfale arrivo all’interno dello stadio Olimpico.

Gara considerata “veloce”: pressoché piatta ad esclusione del raggiungimento e poi dell’uscita sul tratto ciclabile.

FEBBRAIO

______________________________________________________


"LA PANORAMICA HALF MARATHON"
Località : Palombara Sabina
Distanza : 21,097 Km
Sito manifestazione : lapanoramicahalfmarathon.it


La prima edizione de “La Panoramica Half Marathon” vede il via il 4 febbraio 2018 a Palombara Sabina in Piazza Salvo D'Acquisto alle ore 10:00, per arrivare in via del Ponte Gregoriano a Tivoli.

Il dislivello negativo, si parte da 308 metri s.l.v. per arrivare a 215, si presta a permettere un buon tempo sulla distanza ma non deve far pensare a un percorso troppo semplice. Tante le alternanze di salite e discese, infatti. Vediamole nel dettaglio.

Si parte in direzione Moricone in discesa per circa 2,5 km per ritornare, in salita chiaramente, nei pressi della zona di partenza lungo la provinciale 636 che non si lascerà che poco dopo il 10° km, dopo che avrà impegnato gli atleti in un breve tratto di salita intorno all'8° km.

Circa 5 km di provinciale, la Marcellina, conducono alla stazione di Palombara. Dall'11° al 13° km la discesa più importante della gara, da gestire senza spreco di energie in quanto i restanti km da affrontare, anche se concedono dei tratti di recupero tra il 18° e il 20° km, offrono un dislivello positivo fino a Tivoli (si percorre la Quintiliolo).

Innovativo il pacco gara: esclusivo medagliere.

Disponibile servizio pacer per intervalli di 5 minuti da 1h e 30 minuti a 2h e 00' e poi 2h e 15'.


"ROCK & RUN"
Località : OSTIA (RM)
Distanza : 14 Km
Sito manifestazione :
sites.google.com/site/rocherun


Appuntamento in Piazza Isabella di Castiglia ad Ostia di fronte allo stabilimento Kursaal) per la Rock & Run, gara di 14 km nello splendido scenario della pineta di Castelfusano.
Il percorso si snoda sull’anello formato da Via del Gran Pavese (perpendicolare alla via Cristoforo Colombo), Viale Mediterraneo (pressoché parallela alla suddetta arteria stradale) per arrivare allo sterrato di Via del Circuito.
Al 5° km si comincia a tornare verso Ostia lungo la complanare della Colombo, si gira a destra a poche centinaia di metri dal lungomare e si riprende la Via del Gran Pavese per ripetere il circuito. Al secondo giro si procede dritti verso la Piazza di partenza.
Percorso pianeggiante, facile (i più già consoceranno le strade per averle percorse durante il trofeo Lidense, altro “classico” di Ostia).
La gara sui due giri permette ai più esperti un primo giro di “ricognizione” per poi accelerare nel secondo.



"CORRI FREGENE"
Località : Fregene
Distanza : 21,106 Km
Sito manifestazione :
 corrifregene.it

Domenica 11 febbraio l’appuntamento è a Fregene, in viale Nettuno che alle 9:30 vede la partenza della 4° edizione della Corri Fregene,  gara competitiva sulla distanza dei 21, 106 km.

Percorso pianeggiante che porta i podisti dal centro abitato  sul lungomare per poi addentrarsi nella campagna  fino a  via Agropoli che si percorre da subito dopo il ristoro del 6° km.  Si torna poi nel centro abitato per andare verso nord lungo via di Castellammare e trovare il secondo ristoro (12° km). Ancora verso nord per un paio di km e da qui la ciclabile lungo la costa  porterà gli atleti fino a piazza Pedaso (dopo il terzo ristoro). A questo punto, meno di 2 km al traguardo percorrendo perlopiù una parallela della lungomare (viale Viareggio).

Maglia tecnica nel pacco gara e premiazioni di tutte le categorie fino alla quinta posizione.



"X - MILIA"
Località : Rina
Distanza : 14,8 Km
Sito manifestazione : www.xmilia.it


Il via da Viale dell’Archiginnasio.
Il percorso si sviluppa nella zona dell’Università di Tor Vergata e vede diversi “biscotti” che sfruttano le rotonde presenti sui viali come giri di boa (la prima dopo appena 1, 5 km dalla partenza). Lo start si riattraverserà al terzo km, al decimo (di ritorno da un giro interno al parcheggio universitario e poi di nuovo a 400 metri dall’arrivo situato in via Montpellier. Poco significativi i cambi di pendenza comunque presenti a rendere il percorso ondulato.
La gara si sviluppa su una distanza di circa 14, 8 km: non a caso si chiama “Decem Milia”. Il miglio romano infatti non è il miglio inglese (1609,344 m) ed equivaleva a una distanza di 1482,5 m


"LA CORSA DEL RICORDO"
Località : Roma
Distanza : 10 Km
Sito manifestazione : 
http://www.corsadelricordo.it/

Nel quartiere che ospitò nel 1947 le famiglie profughe istriane e nel quale ancora oggi si può osservare il monumento ai “caduti giuliani e dalmati” (via Laurentina -civico 638) si snoda il percorso della “corsa del ricordo”. Il 12 febbraio, partenza ore 9:00.

Percorso ondulato, caratterizzato da falsipiani e tratti  di pendenza leggermente più impegnativi.

Due giri di 5 km a partire da via Oscar Sinigallia (Laurentina -altezza Viale dell’Umanesimo) da dove si scende fino al 1° km. Un’alternanza di salite e discese condurrà al 2°km in via Colle di Mezzo. Una discesa e una salita importanti condurranno gli atleti al 3° km in via della Divisione Torino. Si sale ancora fino al  4° km in via dei Genieri, la quale, piuttosto pianeggiante riconduce gli atleti su via Laurentina e quindi all’arco della partenza per ripetere l’anello.



"TERRE DI SIENA" - ULTRAMARATHON
Località : San Gimignano
Distanza : 18 - 32 - 50 Km
Sito manifestazione : 
http://www.terredisienaultramarathon.it/

Nelle splendide colline senesi al via una meravigliosa gara, con la possibilità di scegliere la distanza da affrontare a seconda delle proprie attitudini: 50, 32 o 18 km (oltre alla passeggiata non competitiva di 6 km nel cuore di Siena).

Per l’ultramaratona 10 sono i punti ristoro: i primi 4 ogni 6 km circa, per poi diventare più frequenti. L’ultimo all’ingresso della città al km 47,5.

Il percorso della 50 km prevede un dislivello positivo di 600mt da gestire in un’alternanza continua di brevi salite e discese. Lo sterrato da percorrere per brevi tratti per un totale di 15,6 km è comunque non particolarmente accidentato ed affrontabile anche da quanti non avessero particolare attitudine ai trail.


Si parte dalla piazza Duomo di San Gimignano per percorrere i primi 9 km perlopiù in discesa e per gran parte su comoda strada bianca prima di incontrare la prima difficoltà della salita fino al 13mo km sulla S.P.36.

4km pianeggianti e una rapida discesa portano al centro storico di Colle Val d’Elsa (km 18,8) passando in piazza Arnolfo di Cambio dalla quale hanno già cominciato l’avventura gli atleti che si stanno cimentando nella 32 km (distanza che prevede un dislivello positivo 450m).

Si sale facilmente per 6 km e si scende dolcemente fino al Borgo di Badia per circa 3 km e, percorrendo un tratto di strada Francigena ci si avvicina a Monteriggioni. L’arrivo alle mura cittadine vede il tratto di salita più impegnativo di tutta la gara nonostante sia breve (circa 600m).

Dal castello di Monteriggioni ha nel frattempo preso il via la gara più corta della giornata (18 km), resa comunque impegnativa dai continui saliscendi.

Si esce dal borgo storico in discesa e si entra sull’ antica via Cassia per abbandonarla per una strada di bosco in salita per 2 km e in discesa per 3. Successivamente, a un’altra salita molto impegnativa seguono 4 km di discesa dalla quale già si può osservare Siena. Siamo al 45mo km: ultima salita fino al km47,5 dove si entra a Siena da Porta Camollia. Ultimi km tortuosi nel centro storico della città con il suggestivo arrivo nella splendida Piazza del Campo. Impossibile non emozionarsi. Del resto l’epigrafe all’ingresso della città recita: “COR MAGIS TIBI SENA PANDIT’ (Siena ti apre un cuore più grande… della porta che stai attraversando)



"CORRIAMO AL COLLATINO"
Località : Roma
Distanza : 10 Km
Sito associazione : 
www.atleticacollatina.it


La gara si svolge tra la via Prenestina e la via Colllatina.
Il percorso è pressoché pianeggiante se si escludono due brevissimi tratti che al 4° km conducono all’interno del Parco di Villa Giordani. Qui si correrà su terra sterrata (circa 1km), alternata a una discesa asfaltata per poi rientrare sui viali del parco. Tornati definitivamente su strada, un “biscotto” su via Rovigno d’Istria (al 7mo km), il rettilineo di via Herbert Spencer (già percorso in senso contrario al 3°km)  e il falsopiano a salire sul finale ci riporteranno all’arrivo.


MARZO

______________________________________________________

 

ROMA-OSTIA

Località : Roma
Distanza : 21.097 Km
Sito manifestazione:
www.romaostia.it

 
A marzo ritorna la mezza maratona più partecipata d’Italia. Partenza ad onde a iniziare dalle ore 9:15 sulla via Cristoforo Colombo di fianco al Palalottomatica. Dopo un giro di circa 4 km nel cuore dell’eur si riprende la via di partenza (all’altezza dell’innesto con la via Pontina) per non abbandonarla più fino al lungomare di Ostia dove un brevissimo “biscotto” condurrà all’arrivo.
Percorso asfaltato, su strade larghe e comode, anche nel primo tratto in città. Preoccupa gli atleti solo lo sforzo a circa metà percorso della salita “del presidente” o “del camping” (così detta perché adiacente alla tenuta presidenziale nel tratto occupato da un campeggio): 1km in cui si recupera il dislivello perso nei 2 km precedenti.
Caratteristica interessante del regolamento di gara è la classifica stilata in base al real time.


 

VOLA CIAMPINO

Località : Ciampino
Distanza : 10 Km
Sito manifestazione:
www.volaciampino.it

 

Tra le gare più partecipate dai podisti romani torna la Vola Ciampino, gara sui 10 km. L’appuntamento è il 25 marzo, partenza alle ore 10:15 da Viale Kennedy (Ciampino) subito dopo la stracittadina di 2km aperta a tutti.
Immancabile nel pacco gara il tris di calzini, diventati un must.
Gara veloce, caratterizzata da un percorso pianeggiante: si parte da Viale del Lavoro per arrivare a Piazza della Pace da cui via di Marino porta sulla via dei Laghi all’altezza della stazione ferroviaria di Casabianca (2° km). La via dei Laghi si percorre per meno di 2km, fino all’incrocio con Via Mura dei Francesi che riporterà gli atleti al punto di partenza (poco prima del 7° km). Da qui il falsopiano a scendere di via Lucrezia Romana e quello a salire lungo viale Kennedy chiuderanno il circuito. 

 

 

APRILE

______________________________________________________

 

ROMA APPIA RUN

Località : Roma
Distanza : 13 Km
Sito manifestazione:
www.appiarun.it

 

Gara tra le più amate dai podisti romani sull’originale distanza di 13 km.
Il percorso prevede la partenza sull’asfalto della via delle Terme di Caracalla per salire verso viale di Porta Ardeatina dal quale, dopo poco più di 1 km di gara, ci si immette sulla via Appia antica. Sulla caratteristica pavimentazione di sanpietrini e di basolato romano si troverà l’impegno di una discreta salita. Al ristoro del 5° km si torna sull’asfalto per arrivare sulla via Appia Pignatelli, dalla quale dopo circa un km, si entra nel parco della Caffarella per affrontare un sentiero a pendenze alternate.
Al 9° km si torna sull’Appia Antica in direzione di viale di Porta Ardeatina. Da qui un tratto di via Cristoforo Colombo e poi la discesa di via Marco Polo porteranno gli atleti allo sforzo del 12mo km sulla salita di via Beccari.  Alla fine, la discesa di Viale Guido Baccelli caricherà lo sprint finale nel suggestivo mezzo giro di pista prima dell’arrivo all’interno dello stadio Martellini.


 

GIRO DELLE VILLE TUSCOLANE

Località : Roma
Distanza : 10 Km
Sito associazione :
www.atleticatusculum.it

 

Appuntamento l'ultima domenica di aprile a Frascati per il giro delle ville Tuscolane.
Percorso unico nel suo genere, che oltre all’impegno di importanti pendenze concede la possibilità di correre all’interno dei giardini delle ville, non sempre aperti al pubblico.
Si parte dal parco di Villa Torlonia, all’interno del quale si fa un intero giro prima di immettersi nelle strade del centro cittadino e poi nel parco dell’Ombrellino. Da qui (2° km) si sale sulla provinciale 73B del Tuscolo e poi su strada sterrata per circa 2,5 km.
Dopo il doveroso ristoro, una ripida discesa nel bosco condurrà al “biscotto” sterrato ma pressoché pianeggiante nei giardini del parco di Villa Aldobrandini con il consueto passaggio sugli scalini del portico.
Al 7° km ancora salita sul prato che conduce all’uscita del parco sul Vicolo Aldobrandini. Questo si immette poi sulla discesa finale (asfaltata) che riconduce gli atleti a un ingresso laterale del parco di partenza, per gli ultimi 500 metri nei suoi splendidi vialetti.

 

 

MAGGIO

______________________________________________________

 

CORRIMAGGIO LARIANESE

Località : Lariano
Distanza : 10.800 Km

 

Gara sulla distanza dei 10.800 metri che vede un percorso interamente asfaltato la cui difficoltà è data dall’alternanza delle importanti pendenze.
Al primo breve tratto in leggera salita, seguono infatti i circa 5km che conducono lungo una larga strada, fuori dal centro abitato, al punto più a valle del percorso (220m slm), sulla provinciale Velletri-Cori.
Da qui, ripide salite nelle strade della periferia di Lariano porteranno gli atleti al km 9,5 (400m slm) per lo sprint finale su un tratto prima pianeggiante e infine in blanda discesa fino al traguardo.
Pacco gara e premi con prodotti alimentari e tipici della zona (immancabile il caratteristico pane di Lariano).

 

 

CORRI A COLLEPARDO trofeo A. Meoni

Località : Ariccia
Distanza : 10 Km

 
A maggio appuntamento a Genzano per la “Corri a Collepardo” con il trofeo intitolato alla memoria di Alberto Meoni, podista ariccino. La gara si svolge nella zona del colle dove gli antichi romani celebravano Giove e che oggi è un vero polmone verde per i comuni limitrofi.
Il via alle 9:30 da viale Vittorio Veneto in direzione Piazza Dante Alighieri. Un anello riporterà sulla via Appia per la discesa fino al 3° km. Un breve tratto pianeggiante prima dei 500 metri di salita impegnativa lungo via Parco Chigi e poi quella più dolce di via Selvotta e via dell’Uccelliera fino al km 6,3. Si recupera fiato per un km prima di un altro breve ma intenso tratto di salita su via del Bosco antico. Si torna in comoda discesa per circa due km a piazza Alighieri per percorrere il viale della partenza in direzione contraria per lo sprint finale.


 
GIUGNO
______________________________________________________
 

TROFEO CITTA' DI NETTUNO

Località : Nettuno

Distanza : 10 Km

 

Appuntamento classico del 2 giugno al poligono militare di Nettuno per il 10° trofeo Città di Nettuno, al via alle 9:30.
Percorso particolare caratterizzato dal primo km da correre sulla sabbia all’interno del poligono e dal 3° km sulla spiaggia con la splendida vista del mare alla propria destra. Tornati sull’asfalto due blandi saliscendi accompagnano al ristoro del 5° km per svoltare poco dopo a sinistra per chiudere il circuito. Seconda metà di gara pianeggiante con 2 tratti di sterrato all’8°km e negli ultimi 400 metri di gara.
All’interno del poligono da quest’anno si trova un centro di tiro al Piattello per realizzare il quale, i lavori che sono stati fatti garantiranno una partenza meno “polverosa” delle edizioni precedenti
 
 

SULLE ORME DI ENEA

Località : Pomezia

Distanza : 10 Km

 

Il percorso vede l’alternarsi di diversi fondi stradali e di varie pendenze.
Si parte da piazza Indipendenza per scendere lungo via Virgilio, poi Cincinnato per circa un km prima di abbandonare la strada carrabile e inoltrarsi nella sughereta. Al quarto km un sentiero sterrato e per circa 800 metri anche in impegnativa salita, porta gli atleti al ristoro di metà gara e al  più semplice tratto fino a concludere il 6° km. Qui la salita di circa 400 metri di strada dissestata lungo   via della Crocetta è considerata il più importante sforzo del circuito. Si conclude con una discesa lungo un campo coltivato fino all’8° km per poi ripercorrere in senso contrario (e quindi in salita) i 2 km iniziali di gara.
 
 
 

CORRIROMA

Località : Roma

Distanza : 10 Km

Sito manifestazione : www.corriroma.it

 

Irrinunciabile appuntamento estivo con la Corriroma (metà giugno).
Si parte da Piazza del Popolo per arrivare attraverso via del Corso a piazza Venezia. La splendida via dei Fori Imperiali porterà gli atleti al Colosseo.
Via di San Gregorio, via dei Cerchi (costeggiando il Circo Massimo) e il passaggio davanti al teatro Marcello permettono di chiudere la prima metà gara (5° km di nuovo in Piazza Venezia) senza particolari dislivelli. Unica difficoltà i tratti con pavimentazione di sanpietrini.
Da qui si riprende via del Corso per abbandonarla a via Condotti, dirigersi verso piazza di Spagna e affrontare quindi l’impegnativa salita del 7° km che conduce a via Sistina e al belvedere di Trinità di Monti.
Si scende lungo i tornanti di via Gabriele D’Annunzio alla piazza di partenza (costeggiando la basilica parrocchiale di Santa Maria del Popolo) e da qui comoda pianura per raggiungere il lungotevere in Augusta e  tornare su via del Corso per l’ultimo sprint verso l’arco di arrivo.
 
 
LUGLIO
______________________________________________________
 

NOTTURNA APRILIANA

Località : Aprilia

Distanza : 8 Km

 

La gara si svolge a partire da piazza Roma percorrendo tre volte lo stesso giro di circa 2,7 km per le strade della cittadina.Percorso interamente asfaltato, pianeggiante e poco tortuoso. Afa estiva combattuta con i ristori presenti a circa 600 metri dalla fine di ogni giro. Premi in natura per i primi 3 classificati di ogni categoria maschile e femminile e in denaro per le prime 5 società con almeno 25 atleti arrivati.
 
 
 
AGOSTO
______________________________________________________
 

"LA SPEATA"

Località : Subiaco

Distanza : 12 Km

 

Sulla provinciale 447b di Monte Livata ha luogo la temibile Speata, gara podistica sulla distanza dei 12 km (scarsi) su un dislivello positivo di più di 750 metri. Non a caso il termine “speata” in dialetto locale significa proprio una grossa fatica per i piedi.  
Si parte dalla località Mentore (590m s.l.m.) affrontando immediatamente i due km dalla pendenza più ardua.
La strada continua comunque ad arrampicarsi senza sosta fino al 10° km, dove qualche centinaio di metri in leggero declivio prepareranno gli atleti all’ultimo sforzo finale di nuovo in salita verso il traguardo a 1350 metri di quota. Tre i ristori lungo il percorso, situati al 3°, 6° e 9° km.
 
 
 
SETTEMBRE
______________________________________________________
 

PORCINO RUN

Località : Lariano

Distanza : 10 Km

 

In occasione della sagra del porcino di Lariano l’appuntamento podistico è il giorno 11 settembre con la Porcino run, gara sulla distanza dei 10 km con partenza alle ore 10 da via Vittorio Colonna.
Il percorso vede un primo breve anello con partenza in discesa per poi tornare alla quota dello start e ricominciare a scendere su via valle del Nespolo fino al km 2 circa. Da qui si comincia a salire lungo via colle Paccione (dove si trova il punto ristoro) e poi in un sentiero nel bosco fino al km 3,5. Si torna a scendere e, all’uscita dal bosco, poco dopo il km 5 si riprende  via valle del Nespolo per ripetere il tracciato già affrontato (il punto ristoro si ritrova al km 6). Una volta abbandonato il sentiero nel bosco per la seconda volta, poche centinaia di metri pianeggianti conducono all’arco dell’arrivo.
In zona partenza è allestita una mostra-mercato con prodotti tipici locali (funghi e pane in primis) e non solo.
 
 
 

CORSA DEL "PANE GENZANESE"

Località : Genzano

Distanza : 10 Km

 

Percorso impegnativo e caratteristico che prevede, dopo un tortuoso giro di poco meno di 3 km nelle strade non sempre agevoli della cittadina, la  discesa di più di un km lungo via Diana  che porta i podisti al livello del lago di Nemi. 
Il ristoro di metà gara è posto proprio vicino al museo delle navi romane.
Si costeggia quindi il lago su percorso pressoché pianeggiante ma dalla pavimentazione irregolare fino al km 7,5 da dove un’impegnativa salita dissestata nel bosco condurrà alla via Appia (km 8,7).
Da qui l’ultimo sforzo (compresi alcuni gradoni) per tornare nel centro della città dell’infiorata.

 

 

CORRICOLONNA

Località : Colonna

Distanza : 10 Km

 

Una tra le 10 km più partecipate della regione. Lo start a via Colle S. Andrea di sopra. Il circuito prevede una breve partenza in salita e successivo recupero in discesa su via di Frascati per poi immettersi già dal 1° km  nella zona delle vigne su strade non larghissime ma con buona pavimentazione asfaltata e tracciato pressoché piatto. Al km 4 un tratto in discesa conduce gli atleti al ristoro del lavatoio prima di una breve ma intensa salita che chiude il primo anello di nuovo  su via di Frascati, dove, ormai a metà gara, si è di solito allietati dalla musica della banda. Si ripete il tracciato già percorso ma al km 8,5, invece di riprendere la discesa, si affronta uno strappo in salita per trovare al 9° km il caratteristico ristoro con il vino! 200 metri di discesa e un anello intorno alla zona residenziale per arrivare al traguardo.

 

 

 

OTTOBRE
______________________________________________________
 

 

"MARATONINA DELLE CASTAGNE"

Località : Rocca di Papa

Distanza : 10 Km

 

Partenza in salita per un classico del territorio dei Castelli Romani. Dopo il primo tratto asfaltato si continua a salire lungo un sentiero nel bosco fino a poco prima del 4° km, dove inizia un’impegnativa discesa lungo un tratto abbastanza accidentato, sassoso ma con gli “ostacoli” ben segnalati ed evidenziati dall’organizzazione.

400 metri prima del sesto km una brusca deviazione riporta gli atleti sull’asfalto dove troveranno il ristoro all’inizio del tratto caratterizzato dalla salita più impegnativa della gara in termini di pendenza. Dolce recupero in discesa fino al km 7, 5 per poi tornare a salire fino al traguardo. Negli ultimi 100 metri la salita si fa di nuovo brusca.

Caratteristico il ristoro finale con le caldarroste.



NOVEMBRE 

______________________________________________________


"CORSA DELL'ANGELO"

Località : MONTECOMPATRI (RM)
Distanza : 10 Km
Sito manifestazione : 
www.corsadellangelo.it


Appuntamento annuale a Montecompatri per la Corsa dell'Angelo, un classico per il podismo dei Castelli Romani, in memoria di Stefano Olivola, giovane atleta della Spartansportacademy (società organizzatrice), morto in un incidente motociclistico nel luglio del 2014. Il percorso, di circa 10 km non è considerato tra i più semplici: dopo un breve giro all’interno del paese si scende da circa 560m slm lungo la Maremmana III (SS216, chiusa al traffico per l’occasione), in direzione S. Cesareo fino ai 400m slm. Si risale quindi fino al piazzale di partenza per abbondanti 4 km prima di concedersi, energie residue permettendo, lo sprint sul viale pressoché pianeggiante che porta all’arco del traguardo.
Tecnicamente il rischio è quello di dare troppo nella prima metà della gara (la discesa è comoda, asfaltata e su strada larga e poco tortuosa), sottovalutando l’impegnativa salita della seconda fase di gara.
Montecompatri offre inoltre un ricco itinerario turistico a chi volesse trattenersi dopo la gara: sul territorio sono infatti presenti scavi archeologici (Montecompatri era infatti sede della città di Labicum, assediata dai romani nel 418 a. c.), oltre a edifici storici quali Palazzo Borghese (attuale sede municipale)  e la Parrocchia di Santa Maria Assunta in Cielo solo per citarne alcuni.

DICEMBRE

______________________________________________________


"BEST WOMAN
Località : FIUMICINO (RM)
Distanza : 10 Km
Sito manifestazione :
 www.bestwoman.it


Uno degli incontri più storici del podismo laziale: la Best Woman che, a onor del nome, vede sempre la partecipazione delle più competitive atlete del Lazio.
Gara naturalmente aperta e anche al sesso maschile che aderisce sempre numeroso (1.686 gli atleti al traguardo nella 25^ edizione contro le 487 donne).
Il percorso si presta a piccole soddisfazioni personali anche per i meno competitivi: molti i rettilinei su un tracciato pressoché piano con l’unica difficoltà dell’attraversamento dello stretto (ma breve) ponte pedonale al sesto km.
L’ ostacolo al conseguimento di un personal best sulla distanza può essere determinato dalle condizioni climatiche: una giornata particolarmente ventosa potrebbe rappresentare una difficoltà soprattutto sul tratto del lungomare (settimo e ottavo km).
I trecento metri sulla pista d’atletica del finale si offrono a un divertente sprint all’arrivo.
Qualche nota turistica: a Fiumicino, in località Isola Sacra, si possono ammirare alcuni mosaici di un’antica necropoli romana. A pochi km è poi sita la riserva naturale del WWF di Macchiagrande che si presta a un interessante visita (previa prenotazione) tra macchia mediterranea, bosco mediterraneo e bosco igrofilo:

"MARATOMBOLA"

Località : ROMA

Distanza : 42.195 Km

Data evento : sabato 30 dicembre


Arriva il 30 dicembre la quarta edizione della Maratombola che come ogni anno si svolge all’interno della pineta di Castel Fusano sul particolare tragitto di 8 giri di 5, 275 metri a coprire la tradizionale distanza di una maratona.

Tragitto pianeggiante ma non sempre su pavimentazione regolare. La partenza da via dei Transatlantici prevede diversi andirivieni sul viale della Villa di Plinio e un anello più largo a percorrere le vicine via Litoranea  e via Alessandro Geraldini.

Sogno degli organizzatori sarebbe quello di permettere, nelle prossime edizioni, agli atleti il passaggio interno ai resti della splendida struttura residenziale risalente all’età repubblicana per ammirarne da vicino il  portico quadrangolare e l’arco laterizio ancora conservati.

Il ricavato delle iscrizioni è devoluto in beneficienza.

Pochi i partecipanti alla manifestazione: una festa tra amici dove il percorso permette di incontrarsi più volte con chi sta avanti e chi è rimasto indietro. Alla fine si gioca a tombola e l’ordine dell’estrazione dei numeri si stabilisce durante la gara sui passaggi degli atleti che hanno il pettorale dall’1 al 90. La tombola serve  per l’assegnazione dei tanti premi (soprattutto iscrizioni ad altre gare, ma anche servizi e gadget tecnici ), che non vengono assegnati secondo il posizionamento in classifica (servizio comunque curato da TDS), perché per un giorno nello sport non esistono campioni ma vincono tutti. Nello sport vince chi lo fa!


"WE RUN ROME"

Località : ROMA
Distanza : 10 Km
Data evento : 31 dicembre


Come ogni anno i podisti romani si danno appuntamento per l’ultima sgambata dell’anno. Arriva la “We Run Rome”, con partenza alle ore 14 del 31 dicembre da via delle terme di Caracalla. Nei 10 km del percorso ad anello si toccano alcuni tra i luoghi più suggestivi della città eterna: piazza Venezia, piazza di Spagna, il Pincio, via Veneto, via dei Fori imperiali, ammirando il Colosseo che verrà poi lasciato alle spalle per lo sprint finale verso il traguardo.
Le difficoltà del percorso sono rappresentate dal dislivello che impegna gli atleti tra il quarto e il quinto km nella tortuosa salita che porta da piazza del Popolo al Pincio e i lunghi tratti stradali con pavè di sanpietrini: pavimentazione non proprio ottimale per una corsa comoda.


Amici del Parco dei Castelli Romani
Via Antonio Gramsci,19 - 00040 Castel Gandolfo (Roma)
Tel/Fax:  06 93 59 00 62 - P.IVA :  06818541002
amicicastelliromani@libero.it


Create a website