Italiano
English
Via Antonio Gramsci 19
00040 Castel Gandolfo (Roma)
Tel/fax:  06 93 59 00 62
Partita I.V.A. 06818541002
amicicastelliromani@libero.it
logo_logoassociazione7
big_senzatitolo-1copia

Commenti tecnici sulle gare

I contenuti di questa sezione sono curati da:
Tiziana Bini
iscritta alla ns. Associazione

 
Data di nascita17/12/1975
CategoriaSF40
Altezza1,60 m
Peso52 kg
Specialitàfondo
Allenatorese stessa
MedicoDott.Colombo
Professionefisioterapista
Stato civilenubile

Record personali
DistanzaGara ed annoTempo
10 kmBest Woman 201545' 01"
21,097 kmRoma-Ostia 20151h 39' 24"
30 kmMare - Lago terre Pontine 20152h 34' 45"
42,195 kmTerni 20103h 31' 05"
50 kmRieti 2016 4h 49' 53"
100 kmPassatore 201011h 50' 17"



page_tiziana
______________________________________________________________________

IMPRESSIONI sulla
50KM DEL CENTRO ITALIA - Rieti  7 maggio 2016


QUELLA GIOIA IN PIÙ

Capita che ti svegli un sabato mattina per andare a correre una gara per caso, quella di cui non sapevi l’esistenza ma che capita precisa in vista della 100km di fine mese e allora che fai? Ti hanno detto “ma perché non vieni alla 50km di Rieti fra 15 giorni?” e di getto hai risposto “perché no? Si!”, ignorando il fatto che hai passato 5 ore abbondanti sul tapis roulant due giorni prima sempre in vista di quei 100 km che sogni per un anno…
Sveglia prestissimo, Rieti, non è dietro l’angolo e in macchina cominci a pensare “Piano, non devi spingere questi 50 km, è solo un test, fra 3 settimane ne devi fare 100”, ma sai già che non sarà così. Hai un pettorale, c’è una classifica e lo spirito competitivo avrà sicuramente la meglio.
Fa caldo, le previsioni non erano queste, anzi avrebbe dovuto piovere… mah! Magari più tardi…
Si parte, conosci i 50 km, non perdonano e inizi piano: finisci il primo giro di 2 km seconda a pochi metri dalla prima che poi ti stacca e va avanti: già sei entrata nello spirito di gara “ok, ma magari mi gioco il podio”. Poi recuperi posizione.
Secondo giro di 14 km: ripassi dal via come prima donna, contenta ma sai che è ancora lunga.
Da qui il gruppo si scioglie, inizia la salita: non ti mette paura e mantieni il vantaggio. Le poche persone lungo il tragitto ti incoraggiano “dai che sei prima donna, e subito dietro a te non c’è nessuna” e tu ti dici “è lunga, non ci credere…”.
L’hai già vissuta l’emozione della vittoria, 50 km del Gargano, nel giugno 2013, sai che non sei una campionessa e queste fortune non ricapitano. Ma continui, ascolti il cuore accelerato ma non troppo, il respiro che non è ancora affannato, le gambe che non danno cenni di soffrire… vai!
Ti hanno detto che dopo la salita ci saranno 7 km di discesa, quella che non sai fare e che se la “tiri” troppo poi paghi cara. Ed ecco che arriva una conoscenza che in discesa va, eccome se va.
30° km, seconda? Speriamo di mantenere la posizione.
Soffri decisamente il 42mo km sullo sterrato, non è il tuo forte e pensi che il 48mo km sarà di nuovo sterrato (tratto già percorso al secondo anello di gara) ma va bene, avanti, un km alla volta, non pensare al dopo.
Poi improvvisamente rivedi a breve distanza la prima… la distanza si accorcia ancora e ti rendi conto che te la puoi giocare e allora spingi, stringi i denti sullo sterrato e guadagni vantaggio. L’ultimo km e mezzo lo sai che è facile. Pianeggiante, asfaltato. In un attimo realizzi che “ce l’hai”, le gambe ci sono, l’hai gestita bene, arrivi. L’emozione esplode, lacrime di gioia, soddisfazione, appagamento. Sacrifici ripagati. Lavori, ti alleni e ti guadagni il premio. Inutile, non c’è paragone, non sei una campionessa mondiale, ma il pensiero va alla 50 km di marcia di questi giorni e pensi che chi si dopa non ti rappresenta, che lo sport è di tutti e chi indossa la maglia della Nazionale dovrebbe rappresentare tutti, compresi quelli come te, tapascioni della domenica che si giocano magari trofei meno prestigiosi ma con testa, cuore e gambe, non eccellenti ma le proprie! Da sempre.
page_0819
___________________________________________________________________________

Intervista pubblicata su "Il Maratoneta"
(anno 2016)

(Cliccare qui)

"TIZIANA BINI E IL MONDO ULTRA"


page_maratoneta
____________________________________________________________________


ELENCO GARE COMMENTATE

CORSA DELL'ANGELO
BEST WOMAN 
WE RUN ROME
CORRI PER LA BEFANA
LIDENSE
MEZZA RUN ROMA
MARATONINA DEI 3 COMUNI
LA CORSA DI MIGUEL
ROCK & RUN
X-MILIA
CORRIAMO AL COLLATINO
ROMA-OSTIA
VOLA CIAMPINO
ROMA APPIA RUN
GIRO DELLE VILLE TUSCOLANE
CORRIMAGGIO "LARIANESE"
CORRI A COLLEPADO

__________________________________________________________________________


NOVEMBRE 


"CORSA DELL'ANGELO"
Località : MONTECOMPATRI (RM)
Distanza : 10 Km
Sito manifestazione : 
www.corsadellangelo.it


Appuntamento annuale a Montecompatri per la Corsa dell’Angelo, un classico per il podismo dei castelli romani, in memoria di Stefano Olivola, giovane atleta della Spartansportacademy (società organizzatrice), morto in un incidente motociclistico nel luglio del 2014.

Il percorso, di circa 10 km non è considerato tra i più semplici: dopo un breve giro all’interno del paese si scende da circa 560m slm lungo la Maremmana III (SS216, chiusa al traffico per l’occasione), in direzione S. Cesareo fino ai 400m slm. Si risale quindi fino al piazzale di partenza per abbondanti 4 km prima di concedersi, energie residue permettendo, lo sprint sul viale pressoché pianeggiante che porta all’arco del traguardo.

Tecnicamente il rischio è quello di dare troppo nella prima metà della gara (la discesa è comoda, asfaltata e su strada larga e poco tortuosa), sottovalutando l’impegnativa salita della seconda fase di gara.

Montecompatri offre inoltre un ricco itinerario turistico a chi volesse trattenersi dopo la gara: sul territorio sono infatti presenti scavi archeologici (Montecompatri era infatti sede della città di Labicum, assediata dai romani nel 418 a. c.), oltre a edifici storici quali Palazzo Borghese (attuale sede municipale)  e la Parrocchia di Santa Maria Assunta in Cielo solo per citarne alcuni.

Tiziana Bini
page_corsaangelo

DICEMBRE


"BEST WOMAN
Località : FIUMICINO (RM)
Distanza : 10 Km
Sito manifestazione : 
www.bestwoman.it



Uno degli incontri più storici del podismo laziale: la Best Woman che, a onor del nome, vede sempre la partecipazione delle più competitive atlete del Lazio.

Gara naturalmente aperta e anche al sesso maschile che aderisce sempre numeroso (1.686 gli atleti al traguardo nella
25^ edizione contro le 487 donne).

Il percorso si presta a piccole soddisfazioni personali anche per i meno competitivi: molti i rettilinei su un tracciato pressoché piano con l’unica difficoltà dell’attraversamento dello stretto (ma breve) ponte pedonale al sesto km.

L’ ostacolo al conseguimento di un personal best sulla distanza può essere determinato dalle condizioni climatiche: una giornata particolarmente ventosa potrebbe rappresentare una difficoltà soprattutto sul tratto del lungomare (settimo e ottavo km).
I trecento metri sulla pista d’atletica del finale si offrono a un divertente sprint all’arrivo.

Qualche nota turistica: a Fiumicino, in località Isola Sacra, si possono ammirare alcuni mosaici di un’antica necropoli romana. A pochi km è poi sita la riserva naturale del WWF di Macchiagrande che si presta a un interessante visita (previa prenotazione) tra macchia mediterranea, bosco mediterraneo e bosco igrofilo: www.wwf.it/oasi/lazio/macchiagrande


Tiziana Bini

-.-.-



"WE RUN ROME"
Località : ROMA
Distanza : 10 Km
Data evento : 31 dicembre



Come ogni anno i podisti romani si danno appuntamento per l’ultima sgambata dell’anno. Arriva la “We Run Rome”, con partenza alle ore 14 del 31 dicembre da via delle terme di Caracalla. Nei 10 km del percorso ad anello si toccano alcuni tra i luoghi più suggestivi della città eterna: piazza Venezia, piazza di Spagna, il Pincio, via Veneto, via dei Fori imperiali, ammirando il Colosseo che verrà poi lasciato alle spalle per lo sprint finale verso il traguardo.
Le difficoltà del percorso sono rappresentate dal dislivello che impegna gli atleti tra il quarto e il quinto km nella tortuosa salita che porta da piazza del Popolo al Pincio e i lunghi tratti stradali con pavè di sanpietrini: pavimentazione non proprio ottimale per una corsa comoda


Tiziana Bini
page_best
page_werunrome

GENNAIO

"CORRI PER LA BEFANA"

Località : Roma
Distanza : 10 Km
Data evento : 6 gennaio
Sito manifestazione: www.romanoadrunnersclub.it 


E’ ARRIVATA LA BEFANA
Si rinnova l’appuntamento dei podisti romani per il 6 gennaio nei pressi del Parco degli Acquedotti.
Il ritrovo è fissato presso la zona traguardo in via Lemonia. Lo start viene dato alle 10 a poche centinaia di metri di distanza sulla circonvallazione Tuscolana.
I primi 7 km si svolgono su strada asfaltate e pressoché pianeggianti (via Tuscolana, via delle Capannelle, via Appia per un tratto chiuso al traffico in direzione centro per l’occasione e viale Appio Claudio). Da qui si entra nel parco degli acquedotti dove il terreno è più sconnesso e alcuni piccoli tratti sono caratterizzati da pendenza più importante.
La gara offre l’emozione di correre ai piedi dei resti degli acquedotti romani prima di tornare su asfalto per l’allungo finale di poco più di 100 metri.
Molti i corridori (sia uomini che donne) che corrono travestiti da befana per partecipare al concorso che premia quelle più divertenti.


Tiziana Bini

-.-.-

"MEZZA RUN ROMA (4 GIRI PER UNA MEZZA)"

Località : Roma
Distanza : 21,097 Km
Data evento : gennaio
Sito manifestazione: www.mezzaromarun.com

Appuntamento a ponte Milvio per il campionato provinciale di mezzamaratona. Partenza prevista alle 9:15.
Si percorre 4 volte l’anello formato da Ponte Milvio (unico tratto non asfaltato ma con pavimentazione a sanpietrini), Ponte del Risorgimento e i due tratti di lungotevere che collegano i due ponti lungo le opposte sponde del Tevere. 
I dislivelli sono irrisori. L’unica difficoltà tecnica è rappresentata dai bruschi cambi di direzione che si devono fare per salire e scendere dai ponti, evitabili “mantenendosi larghi” ma rischiando così di allungare ad ogni svolta il tragitto e aumentare quindi il tempo della propria prestazione.

Tiziana Bini

-.-.-

"LIDENSE"

Località : Ostia
Distanza : 15 Km
Data evento : gennaio
Sito manifestazione: www.runrace.it


Appuntamento ad Ostia per il trofeo Lidense, percorso di 15 km, ideale nella preparazione delle mezze maratone.
Il via della gara è alle ore 10:00 da piazzale Magellano.
Si percorre per circa 2 km verso sud il lungomare e si procede poi verso la pineta di castel Fusano percorrendo Viale Mediterraneo fino al 4°km e un “biscotto” di circa 2, 5 km lungo Viale della Villa di Plinio. All’interno della pineta, fino al 9° km, il percorso prevede sentiero in terra battuta e brecciolino.
All’uscita dalla pineta 3 km di via Cristoforo Colombo e di via Del Gran Pavese riportano gli atleti sul tratto di Viale Mediterraneo  percorso a inizio gara per poi dirigersi verso l’arrivo, in via R. Grimaldi Casta, parallela alla partenza.

Tiziana Bini

-.-.-

"MARATONINA DEI 3 COMUNI"

Località : Civita Castellana (VT)
Distanza : 22,5 Km
Data evento : gennaio
Sito manifestazione: www.atleticanepi.com



La “Regina delle Gare d’Inverno”, caratterizzata da un circuito di 22,5 km sui tre comuni coinvolti: Civita Castellana, Nepi e Castel S’Elia.
Il percorso è pressoché tutto asfaltato, tranne nei brevi tratti di lastricato nei centri storici dei tre paesi.
Quest’anno si parte alle 9:30 dal Forte Sangallo di Civita Castellana affrontando una leggera salita per circa 2 km. Si procede poi in direzione di Nepi in un’alternanza di sali e scendi per altri 8 km.
Il centro di Nepi (metà gara, circa) si raggiunge ammirando, da una parte, l’acquedotto, e incrociando, dall’altra, i più veloci che già stanno percorrendo lo stesso tratto di strada in senso opposto per dirigersi verso Castel S. Elia.
Tutto abbastanza facile fino al 18° Km: la strada è in leggero declivio. Gli ultimi km prevedono l’impegno dei 2km scarsi di ripida discesa (chiamata dei Millecori) e la durissima risalita verso il traguardo nel cuore di Civita Castellana.
Tante le attrazioni turistiche per quanti volessero intrattenersi dopo la gara.
Ne ricordiamo alcuni: il Forte dei Borgia (che contiene referti storici del III sec a. C). a Nepi, il Santuario Madonna ad Rupes situato in una grotta di Tufo a Castel S’Elia e il già citato Forte Sangallo a Civita Castellana.


Tiziana Bini
-.-.-

"LA CORSA DI MIGUEL"

Località : Roma
Distanza : 10 Km
Data evento : gennaio
Sito manifestazione: www.lacorsadimiguel.it



Gennaio è il mese della “Miguel” per i podisti romani. È un modo per commemorare i 30.000 desaparecidos vittime della dittatura argentina scegliendo come rappresentante il podista e poeta Miguel Sanchez, che venne rapito e poi ucciso il 9 gennaio del 1978. 
Quest’anno (2016) l’appuntamento è fissato per il 31.
Si parte alle 9:30 dalla Farnesina e il percorso inizia disegnando una sorta di “8” che vede il passaggio sul Ponte Duca d’Aosta (1° km) e del lungotevere Flaminio fino al ponte Risorgimento (3° km); si risale poi il lungotevere della Vittoria fino all’ attraversamento di Ponte Milvio (6°km) e infine si ritorna a percorrere in senso contrario il primo ponte (7° km). Gli ultimi 3 km prevedono i rettilinei sul viale delle Olimpiadi e su via dei Gladiatori fino al trionfale arrivo allo stadio dei marmi.
Gara considerata “veloce”: pressoché piatta e poco tortuosa ma che quest’anno vede la novità di un tratto (in direzione Ponte Milvio) da percorrere sulla ciclabile, scendendo quindi e poi risalendo sulla strada asfaltata.

Tiziana Bini
page_befanarid
page_4giri
page_lidense
page_3comuni
page_miguel

FEBBRAIO


"ROCK & RUN"
Località : OSTIA (RM)
Distanza : 14 Km
Sito manifestazione : sites.google.com/site/rocherun

Appuntamento in Piazza Isabella di Castiglia ad Ostia di fronte allo stabilimento Kursaal) per la Rock & Run, gara di 14 km nello splendido scenario della pineta di Castelfusano.
Il percorso si snoda sull’anello formato da Via del Gran Pavese (perpendicolare alla via Cristoforo Colombo), Viale Mediterraneo (pressoché parallela alla suddetta arteria stradale) per arrivare allo sterrato di Via del Circuito.
Al 5° km si comincia a tornare verso Ostia lungo la complanare della Colombo, si gira a destra a poche centinaia di metri dal lungomare e si riprende la Via del Gran Pavese per ripetere il circuito. Al secondo giro si procede dritti verso la Piazza di partenza.
Percorso pianeggiante, facile (i più già consoceranno le strade per averle percorse durante il trofeo Lidense, altro “classico” di Ostia).
La gara sui due giri permette ai più esperti un primo giro di “ricognizione” per poi accelerare nel secondo.

Tiziana Bini


-.-.-

"X - MILIA"
Località : Rina
Distanza : 14,8 Km
Sito manifestazione : www.xmilia.it

Il via da Viale dell’Archiginnasio.
Il percorso si sviluppa nella zona dell’Università di Tor Vergata e vede diversi “biscotti” che sfruttano le rotonde presenti sui viali come giri di boa (la prima dopo appena 1, 5 km dalla partenza). Lo start si riattraverserà al terzo km, al decimo (di ritorno da un giro interno al parcheggio universitario e poi di nuovo a 400 metri dall’arrivo situato in via Montpellier. Poco significativi i cambi di pendenza comunque presenti a rendere il percorso ondulato.
La gara si sviluppa su una distanza di circa 14, 8 km: non a caso si chiama “Decem Milia”. Il miglio romano infatti non è il miglio inglese (1609,344 m) ed equivaleva a una distanza di 1482,5 m


Tiziana Bini
-.-.-

"CORRIAMO AL COLLATINO"
Località : Roma
Distanza : 10 Km
Sito manifestazione :
www.atleticacollatina.it/corriamo-al-collatino-2014-2/atleticacollatina.it


La gara si svolge tra la via Prenestina e la via Colllatina.
Il percorso è pressoché pianeggiante se si escludono due brevissimi tratti che al 4° km conducono all’interno del Parco di Villa Giordani. Qui si correrà su terra sterrata (circa 1km), alternata a una discesa asfaltata per poi rientrare sui viali del parco. Tornati definitivamente su strada, un “biscotto” su via Rovigno d’Istria (al 7mo km), il rettilineo di via Herbert Spencer (già percorso in senso contrario al 3°km)  e il falsopiano a salire sul finale ci riporteranno all’arrivo.


Tiziana Bini
page_rock
page_xmilia
page_collatino

MARZO

Località : Roma
Distanza : 21.097 Km
Sito manifestazione: www.romaostia.it


A marzo ritorna la mezza maratona più partecipata d’Italia. Partenza ad onde a iniziare dalle ore 9:15 sulla via Cristoforo Colombo di fianco al Palalottomatica. Dopo un giro di circa 4 km nel cuore dell’eur si riprende la via di partenza (all’altezza dell’innesto con la via Pontina) per non abbandonarla più fino al lungomare di Ostia dove un brevissimo “biscotto” condurrà all’arrivo.
Percorso asfaltato, su strade larghe e comode, anche nel primo tratto in città. Preoccupa gli atleti solo lo sforzo a circa metà percorso della salita “del presidente” o “del camping” (così detta perché adiacente alla tenuta presidenziale nel tratto occupato da un campeggio): 1km in cui si recupera il dislivello perso nei 2 km precedenti.
Caratteristica interessante del regolamento di gara è la classifica stilata in base al real time.

Tiziana Bini



APRILE

Località : Ciampino
Distanza : 10 Km
Sito manifestazione: www.volaciampino.it

VOLA CIAMPINO


Tra le gare più partecipate dai podisti romani torna la Vola Ciampino, gara sui 10 km. L’appuntamento è il 3 aprile con partenza alle 10:15 davanti al Municipio di Ciampino subito dopo la stracittadina di 2km aperta a tutti.
Immancabile nel pacco gara il tris di calzini, diventati un must.
Gara veloce, caratterizzata da un percorso pianeggiante: si parte da Viale del Lavoro per arrivare a Piazza della Pace da cui via di Marino porta sulla via dei Laghi all’altezza della stazione ferroviaria di Casabianca (2° km). La via dei Laghi si percorre per meno di 2km, fino all’incrocio con Via Mura dei Francesi che riporterà gli atleti al punto di partenza (poco prima del 7° km). Da qui il falsopiano a scendere di via Lucrezia Romana e quello a salire lungo viale Kennedy chiuderanno il circuito. 


Tiziana Bini


Località : Roma
Distanza : 13 Km
Sito manifestazione: www.appiarun.it

ROMA APPIA RUN

Gara tra le più amate dai podisti romani sull’originale distanza di 13 km.
Il percorso prevede la partenza sull’asfalto della via delle Terme di Caracalla per salire verso viale di Porta Ardeatina dal quale, dopo poco più di 1 km di gara, ci si immette sulla via Appia antica. Sulla caratteristica pavimentazione di sanpietrini e di basolato romano si troverà l’impegno di una discreta salita. Al ristoro del 5° km si torna sull’asfalto per arrivare sulla via Appia Pignatelli, dalla quale dopo circa un km, si entra nel parco della Caffarella per affrontare un sentiero a pendenze alternate.
Al 9° km si torna sull’Appia Antica in direzione di viale di Porta Ardeatina. Da qui un tratto di via Cristoforo Colombo e poi la discesa di via Marco Polo porteranno gli atleti allo sforzo del 12mo km sulla salita di via Beccari.  Alla fine, la discesa di Viale Guido Baccelli caricherà lo sprint finale nel suggestivo mezzo giro di pista prima dell’arrivo all’interno dello stadio Martellini.


Tiziana Bini

Località : Roma
Distanza : 10 Km
Sito manifestazione: 

www.atleticatusculum.it/iscrizione-al-giro-delle-ville-tuscolane-edizione-2015/


GIRO DELLE VILLE TUSCOLANE


Appuntamento l'ultima domenica di aprile a Frascati per il giro delle ville Tuscolane.
Percorso unico nel suo genere, che oltre all’impegno di importanti pendenze concede la possibilità di correre all’interno dei giardini delle ville, non sempre aperti al pubblico.
Si parte dal parco di Villa Torlonia, all’interno del quale si fa un intero giro prima di immettersi nelle strade del centro cittadino e poi nel parco dell’Ombrellino. Da qui (2° km) si sale sulla provinciale 73B del Tuscolo e poi su strada sterrata per circa 2,5 km.
Dopo il doveroso ristoro, una ripida discesa nel bosco condurrà al “biscotto” sterrato ma pressoché pianeggiante nei giardini del parco di Villa Aldobrandini con il consueto passaggio sugli scalini del portico.
Al 7° km ancora salita sul prato che conduce all’uscita del parco sul Vicolo Aldobrandini. Questo si immette poi sulla discesa finale (asfaltata) che riconduce gli atleti a un ingresso laterale del parco di partenza, per gli ultimi 500 metri nei suoi splendidi vialetti.


Tiziana Bini

MAGGIO

Località : Lariano
Distanza : 10.800 Km

CORRIMAGGIO LARIANESE

Gara sulla distanza dei 10.800 metri che vede un percorso interamente asfaltato la cui difficoltà è data dall’alternanza delle importanti pendenze.
Al primo breve tratto in leggera salita, seguono infatti i circa 5km che conducono lungo una larga strada, fuori dal centro abitato, al punto più a valle del percorso (220m slm), sulla provinciale Velletri-Cori.
Da qui, ripide salite nelle strade della periferia di Lariano porteranno gli atleti al km 9,5 (400m slm) per lo sprint finale su un tratto prima pianeggiante e infine in blanda discesa fino al traguardo.
Pacco gara e premi con prodotti alimentari e tipici della zona (immancabile il caratteristico pane di Lariano
).

Tiziana Bini

Località : Ariccia
Distanza : 10 Km

CORRI A COLLEPARDO trofeo A. Meoni


A maggio appuntamento a Genzano per la “Corri a Collepardo” con il trofeo intitolato alla memoria di Alberto Meoni, podista ariccino. La gara si svolge nella zona del colle dove gli antichi romani celebravano Giove e che oggi è un vero polmone verde per i comuni limitrofi.
Il via alle 9:30 da viale Vittorio Veneto in direzione Piazza Dante Alighieri. Un anello riporterà sulla via Appia per la discesa fino al 3° km. Un breve tratto pianeggiante prima dei 500 metri di salita impegnativa lungo via Parco Chigi e poi quella più dolce di via Selvotta e via dell’Uccelliera fino al km 6,3. Si recupera fiato per un km prima di un altro breve ma intenso tratto di salita su via del Bosco antico. Si torna in comoda discesa per circa due km a piazza Alighieri per percorrere il viale della partenza in direzione contraria per lo sprint finale.


Tiziana Bini
page_romaostia
page_appiarun
page_villetuscolane
page_lariano
page_corricollepardo
Amici del Parco dei Castelli Romani
Via Antonio Gramsci,19 - 00040 Castel Gandolfo (Roma)
Tel/Fax:  06 93 59 00 62 - P.IVA :  06818541002
amicicastelliromani@libero.it


Create a website